salta al contenuto

Ricerca altre vendite

Cosa
Procedura
Anno
 
 
Annunci
La ricerca ha prodotto 5 risultati

Avviso di vendita

Registro Generale Esecuzione 68/2018

Custode Avv. Andrea Moser
Giudice Dott. Benedetto Sieff

********* ASTA SOSPESA *************

LOTTO 1
in C.C. Lasino, P.T. 438 II p.ed. 260/1 pp.mm. 1 e 2; in C.C. Lasino, P.T. 1660 II pp.edd. 260/4 e 260/5 - vecchio edificio oggetto di parziali opere di ristrutturazione e da ultimare, con cortile, area urbana e tettoia di proprietà, sviluppato su quattro piani di cui uno interrato e così costituito: a piano interrato avvolto e centrale termica; a piano terra ingresso, studio e locale pluriuso con bagno, vano scala di collegamento ai piani superiori, cortile, area urbana/andito e tettoia; a piano primo locali al grezzo e vano scala; a piano secondo/sottotetto locali al grezzo.
Data asta : 27/02/20 ore 12:00
Prezzo base asta : Euro 175.000,00
Rilancio Minimo : Euro 2.000,00

 

 

LOTTO 2
in C.C. Lasino, P.T. 1258 II p.ed. 899 e pp.ff. 375, 481/1, 481/2, 537/1, 538, 539/1; in C.C. Lasino, P.T. 411 II pp.ff. 441, 446, 447, 448, 449, 450/2, 453/2; in C.C. Lasino, P.T. 572 II pp.ff. 605/1, 606, 607; in C.C. Lasino, P.T. 832 II pp.ff. 602/3, 609, 610, 611, 612, 613, 614, 615/1, 679/4, 679/5, 679/6, 679/7, 679/8; in C.C. Lasino, P.T. 1136 II pp.ff. 540, 541, 2378/2; in C.C. Lasino, P.T. 1931 II pp.ff. 542, 543, 544, 545, 2378/1, 2381; in C.C. Lasino, P.T. 1966 II p.f. 456. La p.ed. 899 e le pp.ff. 375, 481/1, 481/2, 441, 446, 447, 448, 449, 450/2, 453/2, 456, 679/4, 679/5, 679/6, 679/7, 679/8 identificano dei terreni pianeggianti coltivati a meleto; le pp.ff. 537/1, 538, 539/1, 540, 541, 542, 543, 544, 545, 602/3, 605/1, 606, 607, 609, 610, 611, 612, 613, 614, 615/1, nonché le pp.ff. 2378/1, 2378/2 e 2381 identificano dei terreni coltivati a vigneto.
Data asta : 27/02/20 ore 12:00
Prezzo base asta : Euro 481.000,00
Rilancio Minimo : Euro 5.000,00

 

 

LOTTO 3
in C.C. Laguna Mustè I, P.T. 1673 II p.f. 755 - terreno principalmente coltivato a frutteto e per la restante parte a bosco, per una superficie catastale complessiva di 1288 mq, semipianeggiante e recintato.
Data asta : 27/02/20 ore 12:00
Prezzo base asta : Euro 14.600,00
Rilancio Minimo : Euro 1.000,00

 

 

 

 

 

Data Pubblicazione: 21/02/20

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Affitti

Fallimento 19/2019

Curatore Dott.ssa Marilena Segnana
Giudice Dott. Benedetto Sieff

INVITO A PRESENTARE OFFERTA per l’affitto di rami d’azienda di Alberghi Marilleva S.r.l. in liquidazione e fallimento.

LOTTO 1

Il Lotto 1 ha ad oggetto l’affitto del Ramo A, attualmente affittato a Cora S.r.l., nel quale sono compresi i seguenti beni, i relativi diritti, rapporti contrattuali ed attività: 1. l’Hotel Sole Alto (composto da 45*3 stanze arredate, depositi, ristorante, bar/hall, ufficio, baby club, piscina, sala multiuso, relativi impianti, dotazioni, attrezzature, scorte, magazzino e posti auto, con attività facenti parte della licenza stagionale “CAV Sole Alto”, nonché 4 mini appartamenti arredati) tavolarmente contraddistinti in C.C. MEZZANA (228), P.T. 795, p.ed. 360 pp.mm. 225, 227, 244, 246 e 249. 2. l’Hotel Marilleva 1400 (104* stanze, depositi, ristorante, bar/hall, ufficio, baby club, piscina, sala multiuso, palestra, saune e n. 5 locali adibiti a service, relativi impianti, dotazioni, attrezzature, scorte, magazzino e posti auto) tavolarmente contraddistinti in C.C. MEZZANA (228), P.T. 764, p.ed. 319, pp.mm. 169, 170, 171, 172, 176, 187, 191-194, 197, 209-213, 242, 243, 255, 257, 305, 306, 308, 311, 314, 324-341, 344, 351-358, 379, 171, 172, 375, 377, 178, 228, 229, 233, 323 e 201; in P.T. 813, p.ed. 366, pp.mm. 1, 16-27 ed in P.T. 812, p.ed. 367 pp.mm. 29, 30-35, 37-42, 73 e 74; 3. cinque appartamenti arredati siti nel condominio Sole Alto e tavolarmente contraddistinti in C.C. MEZZANA (228), P.T. 795, p.ed. 360 pp.mm. 9, 11, 216, 177 e 195; 4. quattordici appartamenti arredati con relativi posti auto siti nel condominio Marilleva 1400 e tavolarmente contraddistinti in C.C. MEZZANA (228), P.T. 764, p.ed. 319, pp.mm. 2, 82, 89, 94, 109, 124, 126-128, 145, 214, 218, 241, 312, 313, 342, 345, 347-349, 366; in P.T. 812, p.ed. 367, pp.mm. 1, 5, 13 ed in P.T. 813, p.ed. 366, pp.mm. 45, 60 e 65; 5. ogni bene mobile, attrezzatura, arredo, impianto, macchinario, dotazione e comunque ogni bene funzionale allo svolgimento dell’attività alberghiera, turistica ricettiva e di ristorazione; 6. ogni licenza, permesso e autorizzazione relativa al Ramo A e necessaria per il suo funzionamento; 7. tutti i contratti relativi al Ramo A.
 

 

LOTTO 2


Il Lotto 2 ha ad oggetto l’affitto del Ramo B, attualmente affittato a Marilleva S.r.l., ed è suddiviso nei seguenti sottolotti, singolarmente individuati al solo fine di indicazione, nell’offerta formulata, della suddivisione del canone offerto per i singoli sottolotti. 

Sottolotto 2.1

Il sottolotto 2.1 ha ad oggetto l’affitto dei seguenti beni, i relativi diritti, rapporti contrattuali ed attività (“Ramo B.1”).

Sottolotto 2.2

Il sottolotto 2.2 ha ad oggetto l’affitto del “Ramo B.2”, ossia dei diritti di godimento relativi alla partecipazione di Alberghi Marilleva con la formula della multiproprietà azionaria nella Villaggio Sole Alto S.p.A., C.F. 00440390227, con sede in Trento, Frazione Meano, 38121, Via dei Palustei n. 16, capitale sociale pari ad euro 1.488.896,52= interamente versato, iscritta al Registro delle imprese di Trento. Si tratta più specificatamente di n. 1317* 4 azioni di categoria privilegiata. Le azioni privilegiate attribuiscono al titolare il diritto di godimento di un appartamento per uno o più specifici periodi dell’anno, con corredo dei servizi atti a far pienamente beneficiare dell’uso degli immobili. Da verifica effettuata incrociando i dati tavolari dei settantasei appartamenti arredati di proprietà della Villaggio Sole Alto S.p.A., i bilanci condominiali ed i prospetti gestionali, i suddetti diritti di godimento si riferiscono a nr. 1324 settimane. Le azioni privilegiate intestate a soggetti diversi dalla fallita attribuiscono invece diritti di godimento a nr. 1054 settimane, mentre sono oggetto di contratti preliminari di cessione dalla fallita a terzi soggetti, azioni privilegiate che danno diritti di godimento a nr. 54 settimane, questo rispetto ad un totale di 32*76= 2432 settimane.

Sottolotto 2.3

Il sottolotto 2.3 ha ad oggetto l’affitto “Ramo B.3”, ossia dei diritti di godimento relativi alla partecipazione di Alberghi Marilleva con la formula della multiproprietà azionaria nella Villaggio Valsole S.p.A. C.F. 01065410225, con sede in Trento, Frazione Meano, 38121, Via dei Palustei n. 16, capitale sociale pari ad euro 1.215.000,00=, interamente versato, iscritta al Registro delle imprese di Trento. Si tratta più specificatamente di n. 875* azioni di categoria privilegiata. Le azioni privilegiate attribuiscono al titolare il diritto di godimento di un appartamento per uno o più specifici periodi dell’anno, con corredo dei servizi atti a far pienamente beneficiare dell’uso degli immobili. Da verifica effettuata incrociando i dati tavolari dei ventisette appartamenti arredati siti nel condominio Artuik di proprietà della Villaggio Valsole S.p.A., i bilanci condominiali ed i prospetti gestionali, i suddetti diritti di godimento si riferiscono a nr. 406 settimane. Le azioni privilegiate intestate a soggetti diversi dalla fallita attribuiscono invece diritti di godimento a nr. 401 settimane, mentre sono oggetto di contratti preliminari di cessione dalla fallita a terzi soggetti, azioni privilegiate che danno diritti di godimento a nr. 57 settimane, questo rispetto ad un totale di 32*27= 864 settimane. Del pari, da verifica effettata incrociando i dati tavolari dei dieci appartamenti arredati siti nel condominio Albarè sempre di proprietà della Villaggio Valsole S.p.A., i bilanci condominiali ed i prospetti gestionali, i diritti di godimento si riferiscono a nr. 260 settimane. Le azioni privilegiate intestate a soggetti diversi dalla fallita attribuiscono invece diritti di godimento a nr. 43 settimane, mentre sono oggetto di contratti preliminari di cessione dalla fallita a terzi soggetti azioni privilegiate che danno diritti di godimento a nr. 17 settimane, questo rispetto ad un totale di 32*10= 320 settimane.

Termine invio offerte: ore 12 del giorno 31 Marzo 2020.

Apertura buste: ore 11 del giorno 1 Aprile 2020.

Per tutte le informazioni e descrizioni dei beni, si rimanda al Bando allegato.

Per  ulteriori informazioni contattare lo studio del Curatore: Dott.ssa M. Segnana tel. 0461273070 - studium@studiumsrl.com .
 

 

 

 

 

 

Data Pubblicazione: 20/02/20

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Beni Mobili

Fallimento 50/2016

Curatore Dott. Roberto Gonzo
Giudice Dott. Benedetto Sieff

 


AVVISO DI VENDITA DI RAMO D’AZIENDA CON PROCEDURA COMPETITIVA

Si rende noto che il giorno 17 marzo 2020 alle ore 10:00, presso lo studio del Curatore, sito in Trento, via Torre Verde n. 21, a seguito di autorizzazione del Giudice Delegato, dott. Benedetto Sieff, si terrà la procedura competitiva ex art. 107 L.F. per la vendita dei seguenti beni:

LOTTO UNICO: ramo d’azienda denominato “Hotel Arcobaleno”, sito in Fai della Paganella (TN), via Cesare Battisti n. 45, organizzato per l’esercizio dell’attività di gestione albergo - ristorante - bar, facente parte del complesso aziendale del Fallimento e costituito:

a) dai beni immobili, con tutti gli usi, diritti, azioni e ragioni, servitù attive e passive annesse e connessi, adiacenze, dipendenze e pertinenze di proprietà;

b) dai beni mobili e da tutte le attrezzature e quant’altro necessario o comunque funzionale all’esercizio dell’attività alberghiera;

c) dalla licenza per l’esercizio alberghiero con attività di somministrazione di alimenti e bevande.


Vendita competitiva : 17/03/20 ore 10:00
Prezzo base asta : Euro 1.674.000,00
Rilancio Minimo : Euro 10.000,00

 

 

 

 

 

Data Pubblicazione: 27/01/20

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Composizione crisi da sovraindebitamento

Composizione crisi da sovraindebitamento 4618/2019

Liquidatore Dott. Stefano Croni
Giudice Dott. Benedetto Sieff


LOTTO Unico
Il giudice, delegato dal presidente, letta la documentazione e la domanda di liquidazione depositate dall'esecutato col gestore della crisi Dott. Francesco Petrosino; verificato: che ricorrono, in capo al debitore, i requisiti di cui all’art. 14ter l. n. 3 del 2012; che dagli atti non risultano compiuti atti in frode ai creditori negli ultimi cinque anni; nomina liquidatore Stefano Croni. Si dichiara aperta la procedura di liquidazione.



Data Pubblicazione: 20/01/20

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

Composizione crisi da sovraindebitamento

Composizione crisi da sovraindebitamento 5727/2019

O.C.C. Dott. Michele Menghini
Giudice Dott. Benedetto Sieff

 

AVVISO


Il giudice, lette la documentazione e la proposta di accordo depositata dall'esecutato, con l’avv. Elisabetta Pisani e con il professionista nominato in luogo dell’o.c.c. Michele Menghini; verificato: che la proposta di accordo soddisfa i requisiti di ammissibilità; dispone che il professionista nominato in luogo dell’o.c.c. provveda al più presto a depositare in cancelleria prova dell’avvenuta presentazione della proposta all’agente della riscossione e agli uffici fiscali, secondo quanto stabilito dall’art. 9, co. 2, l. n. 3 del 2012; fissa l’udienza per il giorno 15 aprile 2020, ore 11.00.
 

 

 

 

 

 

Data Pubblicazione: 14/01/20

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.